Catanzaro
 

Catanzaro. Stella del Mare compie tre anni di attività

L'associazione catanzarese Centro Ascolto Stella del Mare ha organizzato, per giorno 29 giugno 2018 alle ore 18.30, presso il ristorante "Lido di Squillace", un incontro dal titolo "Stella del Mare si racconta...3 anni insieme" con gli amici, i soci e simpatizzanti del Centro, per festeggiare e raccontare i tre anni della sua fondazione avvenuta il 6 giugno 2015.
Durante la manifestazione si ricorderanno tutti i servizi offerti alle diverse utenze, i protocolli di intesa intrapresi con le associazioni e con le cooperative del territorio calabrese. Diversi saranno gli ospiti presenti che esporranno le proprie esperienze ed impressioni. Interverranno la dottoressa Stefania Mandaliti (criminologa forense e presidente del Centro Ascolto Stella del Mare); il dottor Don Salvatore Danilo D'Alessandro (presidente cooperativa Ecos e responsabile del Centro Ascolto Antiviolenza di Maierato); il dottor Michele Varcasia (responsabile comunicazione A.M.I.); l'avvocato Paolo Piccininni (segretario dell'Associazione Forense "Diritto di Difesa" di Catanzaro) e modererà l'incontro la giornalista Stefania Abbruzzo (Soverato 1 tv e Calabria Magnifica).

La serata si concluderà con una cena sempre presso il ristorante "Lido di Squillace". Le persone che parteciperanno all'evento avranno la possibilità di usufruire di un buon sconto del 20% sull'acquisto di un nuovo materasso presso il negozio Ghirò a Catanzaro in Via Indipendenza 32 dell'imprenditrice Silvia Rafele, che attraverso il monitor luminoso della sua attività commerciale divulga i diversi servizi organizzati da Stella del Mare.
Per prenotare si potrà chiamare, entro e non oltre il 26 giugno, al numero 339/3715940 e successivamente si potrà versare un contributo per la raccolta fondi prevista dal progetto "Ascolto a 360° Gradi.
Stefania Mandaliti ha affermato: "sono entusiasta di quanto fatto in questi tre anni con la mia associazione. All'inizio eravamo una piccola realtà e poi, con il sudore, il lavoro e l'abnegazione, ci siamo sviluppati in tutto il territorio esportando la nostra esperienza anche ad altre province come Cosenza, Vibo e Reggio Calabria. Ho avuto la possibilità di conoscere una miriade di persone interessanti e ho la fortuna di avere dei collaboratori preparati che mi sostengono sempre durante le nostre manifestazioni. Sono orgogliosa della mia Stella del Mare e sono già attiva e propositiva per le iniziative del prossimo anno".