Catanzaro
 

Arrestata a Bologna pusher originaria di Catanzaro

Gli agenti di una volante della Polizia li hanno notati mentre si passavano un involucro 'sospetto' su una panchina nelle vicinanze della scuola Betti Giaccaglia, nel Parco della Montagnola di Bologna. E infatti dal controllo e' emerso che i due, un 29enne nigeriano e una 30enne di Catanzaro, erano due pusher, la cui attivita' all'interno del parco era gia' stata segnalata piu' volte. Nella borsa della donna i poliziotti hanno scoperto sei involucri oltre a quello passato in precedenza all'uomo, per un totale di 104,80 grammi di marijuana.

Visto il risultato della perquisizione i due, che non hanno precedenti specifici (anche se l'uomo e' irregolare sul territorio e ha un precedente per rifiuto di fornire le proprie generalita'), sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio in concorso, aggravata dalla vicinanza a una scuola, e ora si trovano nel carcere della Dozza.