Catanzaro
 

Il presidente della Provincia di Catanzaro augura buon lavoro agli eletti nel rinnovo della Rsu

Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, augura buon lavoro agli eletti nel rinnovo della Rappresentanza sindacale unitaria nel voto 17 aprile.

"Il rapporto tra Amministrazione provinciale e sindacato è stato e continuerà ad essere improntato sulla trasparenza e la lealtà nell'interesse di tutti i dipendenti. Un percorso che, sono certo, proseguirà anche con i nuovi rappresentanti delle Rsu ai quali formulo i migliori auguri di buon lavoro – dichiara il presidente Bruno -. I dipendenti della Provincia di Catanzaro hanno partecipato numerosi al rinnovo della Rappresentanza sindacale Unitaria, a dimostrazione che c'è voglia di grande partecipazione e protagonismo con l'intento costruttivo di migliorare le qualità del proprio lavoro, anche nell'interesse della comunità a cui si offrono servizi fondamentali, come la sicurezza di strade e scuole. L'auspicio sincero è che, nel rispetto dei ruoli, si continui nella direzione della sinergia e della collaborazione necessaria per affrontare insieme le tante problematiche che riguardano l'Ente intermedio. Un Ente solido e autorevole, il nostro, che in questi anni di difficoltà finanziaria e organizzativa, ha dimostrato il suo ruolo fondamentale anche attraverso la grande professionalità dei suoi dipendenti".

I componenti della commissione elettorale, Giuseppe Falcone, Giuseppe Tavano, Domenico Marino e Nicola Caruso, hanno proceduto a comunicare la distribuzione dei 12 seggi da assegnare (237 i dipendenti votanti), così ripartiti: 5 alla lista della Funzione Pubblica Cgil (95), 2 alla lista Sulpi (35); uno alla Uil (9); uno alla CsA (24), 3 alla Cisl (voti 66). Risultano eletti: V. Marino, P. Ciocci, S. Lucchino, Mancuso F. F., G. Martino (Cgil); S. Ciambrone, T. Fonti (Sulpi); T. Zangari (Uil); S. Scalise (CSA); F. Alessini, R. Crispo (Cisl).