Catanzaro
 

Il 21 aprile la celebrazioni del 45esimo anniversario della Costituzione del Consorzio della Libera Università di Catanzaro

Il Comitato per le celebrazioni del 45. anniversario della Costituzione del Consorzio della Libera Università di Catanzaro, divulga il programma della cerimonia che avrà luogo sabato 21 aprile nell'Aula Magna dell'Università Magna Graecia di Catanzaro
"Va dato merito - riporta una nota dello stesso Comitato - a chi da Presidente del Comitato Organizzatore ha inteso ricordare 45 anni dopo la nascita del Consorzio della Libera Università perché è bene anche a distanza di decenni, estrarre dalla memoria quelli che con il proprio apporto, hanno creduto non solo alla nascita ed al battesimo della iniziativa, quanto anche alla crescita, sino a far ottenere alla stessa il riconoscimento delle Facoltà di Medicina e Giurisprudenza, da farle rientrare sul pianeta riservato alle Università.

Difatti, a far tornare alla memoria quegli anni è stato Piero Canino, che da Presidente del Comitato Organizzatore, ha fatto rientrare nella storia anche alcuni protagonisti di quei primi anni.

Tra questi primeggiano le figure del Presidente del Tribunale e poi della Corte d'Appello di Catanzaro Salvatore Blasco, Presidente del Consorzio della Libera Università, che sin dall'inizio ha abbracciato la causa con passione, intelligenza e lungimiranza, trovando principalmente nell' On. Ernesto Pucci un grande e determinante sostegno in tutte le battaglie sino al definitivo riconoscimento statale. Un ruolo molto propositivo ebbe il sen. Elio Tiriolo, Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro per la fondazione e il sostegno alla vita del Consorzio.

Tra i protagonisti anche figure, che anche a distanza di 45 anni, restano ancora di primo piano per il ruolo ricoperto e, soprattutto per l'impegno profuso, da consentire alla Calabria di conquistare un posto tra le Università, dovuto soprattutto alla professionalità dei tanti Docenti che nel corso degli anni hanno dato lustro all'Ateneo".

Il prof. Giovambattista De Sarro, Magnifico Rettore dell'Università porterà il Saluto e il Benvenuto dell'Università agli ospiti.

Tra i relatori figurano il Prof Giuseppe Nisticò, già Docente di Farmacologia della Libera Università, che da Presidente della Regione Calabria il 13 luglio 2004 ebbe a stipulare con il prof. Salvatore Venuta, Rettore dell'Università, la costituzione del Centro Oncologico di Eccellenza per la ricerca e la Cura dei Tumori da richiedere , dopo tre anni dalla stipula dell'atto costitutivo, come riconoscimento del Centro Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico; il prof. Giuseppe Viglietto, Presidente del Senato Accademico dell'UMG; il prof. Giuseppe Tesauro, già Docente di Diritto Costituzionale Italiano e Comparato della Libera Università;il prof. Michele Scudiero già Docente di Diritto Costituzionale della Libera Università;il prof. Antonino Metro, già Docente di Istituzioni di Diritto Romano;il prof. Filiberto Cimino già Docente di Chimica Biologica dei Corsi di Medicina della Libera Università; il prof. Oscar Tamburrini Professore Onorario della Università Magna Graecia; ilprof. Valerio Donato ,Docente della Università Magna Graecia;il prof. Franco Perticone, Docente della Università Magna Graecia; Tra le testimonianze sono stati invitati anche il sen. Donato Veraldi, già componente del Consorzio Universitario di Catanzaro ;il dr. Aristide Anfosso già studenti del corso di Medicina della Libera Università; il dr. Vincenzo Ciconte Presidente dell'Ordine dei Medici di Catanzaro; il dottor Giuseppe Panella Direttore Generale dell'Azienda "Pugliese – Ciaccio" di Catanzaro;

Le conclusioni verranno tratte dal Prof. Francesco Salvatore, già Docente di Chimica Biologica dei Corsi di Medicina della Libera Università di Catanzaro.