Catanzaro
 

Catanzaro, domani Pacenza presenta il Secondo Convegno Nazionale Dislessia 360°

Domani, alle ore 11, nella Sala Oro della Cittadella regionale a Catanzaro, il delegato alle politiche sanitarie della Presidenza, Franco Pacenza, terrà una conferenza stampa per illustrare il Secondo Convegno Nazionale Dislessia 360°, "Bisogni Educativi Speciali: DSA-ADHD dalla visione clinica alla didattica inclusiva", percorso Formativo Diretto a Clinici, Docenti, Famiglie e Studenti, che si svolgerà il 15 e 16 marzo presso l'Aula Magna dell'Università della Calabria a Cosenza.

La manifestazione, che già dalla sua prima edizione ha riportato un notevole successo, collocandosi tra gli eventi di riferimento per l'aggiornamento di docenti e clinici, anche per questa edizione sta registrando grande interesse per i temi trattati, come si evince dalla numero di iscrizioni che hanno letteralmente "bruciato" la disponibilità di posti per le sessioni parallele al convegno.

Rimangono aperte le iscrizione alle sessioni plenarie che ospiteranno le massime competenze nazionali in materia di apprendimento, didattica, Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) e Bisogni Educativi Speciali (BES). In tal senso l'evento in oggetto, unitamente agli altri progetti promossi da Potenziamenti, vuole aggredire una delle criticità rilevata nel territorio italiano, la mancata comunicazione in materia di DSA, caratteristica che in Italia interessa, seguendo le stime più prudenti, tra il 2,5 - 3.5% dei soggetti in età evolutiva.

In particolare in Calabria, il fenomeno della mancata rilevazione dei casi di sospetto DSA assume carattere di emergenza dal momento che è presente una forte discrepanza tra i casi diagnosticati e la percentuale di casi attesi secondo gli studi clinici. Nell'ottica di dare continuità a quanto avviato, la seconda edizione del convegno vuole costituire una ulteriore tappa verso la stesura di specifici protocolli operativi che individueranno i compiti specifici della scuola, dei servizi sanitari, delle professionalità coinvolte, delle risorse sociali presenti sul territorio.