Catanzaro
 

Il 27 febbraio alla Fondazione Terina il corso di formazione "Progetto Demetra – Agri Food Industry"

Si terrà il prossimo 27 febbraio, alle 11, nella sala Azzurra della Fondazione Mediterranea Terina, l'evento di formazione "Progetto Demetra – Agri Food Industry", promosso dall'Università degli studi Magna Græcia di Catanzaro, dalla Fondazione Organismo di Ricerca GTechnology, dalla Fondazione Mediterranea Terina e dall'A.R.S.A.C.. Si tratta di un network di centri di ricerca e aziende del territorio calabrese, "che intende – spiegano gli organizzatori - migliorare la competitività delle imprese che operano nei settori agricolo, ittico, zootecnico ed enogastronomico".All'evento parteciperanno Enti Regionali e Imprese territoriali e nazionali. "Sarà anche l'occasione – sottolineano - per un confronto attivo e costruttivo per programmare iniziative e progetti di collaborazione tra Centri di Ricerca ed Imprese del settore agroalimentare".

Dopo i saluti del commissario straordinario della Fondazione Terina, Maria Antonella Cauteruccio, la presentazione del Progetto sarà affidata al rettore Università Studia "Magna Graecia" di Catanzaro, Giovambattista De Sarro, il presidente della Fondazione Organismo di Ricerca GTechnology, Cristiano Benassati, e Stefano Aiello, Commissario Straordinario Arsac. Interverranno Domenico Britti, responsabile Centro Servizi Veterinari per la salute umana e animale, il direttore Scientifico del laboratorio Scienze e tecnologie della Salute, Antonio Vittorino Gaddi, e il segretario generale Fidal Fabio Pagliara. Seguiranno gli interventi di Luigi Cadonici, consulente aziendale e delegato del Food Farm 4.0 Parma e di Giuseppe Quattrone, ricercatore esperto in Sviluppo e gestione Progetti- Fondazione Organismo di Ricerca Gtechnology. Successivamente ci sarà il saluto di Santo Versace, Presidente Fondatore Fondazione Altagamma.