Catanzaro
 

Catanzaro, il cordoglio di Palazzo de Nobili per la scomparsa del dipendente Umberto di Tardo

Lutto a palazzo de Nobili per l'improvviso scomparsa del dipendente Umberto Di Tardo.

"Abbiamo perso una preziosa risorsa del Comune, un collaboratore serio e diligente. Alla famiglia le mie più sentite condoglianze" Così il sindaco Sergio Abramo appresa la notizia della morte del dipendente Umberto Di Tardo. Al cordoglio del sindaco si è unito anche il vice sindaco e assessore al Patrimonio Ivan Cardamone che ha espresso il proprio dolore per la prematura scomparsa del suo collaboratore. "Rivolgo le più sentite condoglianze e la mia vicinanza alla famiglia del dipendente Di Tardo del settore patrimonio. Un tecnico che per tanti anni ha svolto il proprio ruolo con grande abnegazione, competenza e discrezione in uno dei settori più rilevanti di palazzo de Nobili". Dolore e sgomento per la perdita del collega Di Tardo, anche da parte di tutto il personale del settore patrimonio che si stringe alla famiglia dello sventurato compagno di lavoro.