Catanzaro
 

Questore di Catanzaro emette Daspo a tifoso e dirigente

Il questore di Catanzaro Amalia Di Ruocco ha emesso due Daspo validi per i prossimi tre anni a carico di un tifoso e di un dirigente sportivo in relazione a due distinti episodi. I provvedimenti sono stati adottati a seguito di quanto accaduto durante due partite di calcio del Campionato Dilettanti terza categoria disputate il 19 e il 26 novembre 2017. Il primo caso si è verificato nello stadio comunale di Decollatura in occasione dell'incontro di calcio tra le squadre "Audace Decollatura" e Filadelfia Calcio". Durante l'incontro un giovane supporter della squadra ospitante improvvisamente si è introdotto nel campo sportivo e, con fare minaccioso si è diretto verso un giocatore della squadra avversaria. Personale dell'Arma dei Carabinieri presente ha bloccato il tifoso, G.A, di 29 anni, con precedenti per detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, che è stato denunciato. L'altro episodio è accaduto a Gimigliano durante l'incontro tra l'Usd Gimigliano e l'Usd Nuova Francia quando si sono verificati dei tafferugli a seguito dell'espulsione di un giocatore. E' stato richiesto l'intervento dei carabinieri che, all'interno degli spogliatoi, hanno trovato un calciatore della squadra ospite ferito sul volto e sulla fronte. L'atleta in precedenza sarebbe stato aggredito fisicamente da un componente della dirigenza della squadra ospitante, A.A. di 49 anni.