Catanzaro
 

Catanzaro, il circolo Pd “Enzo Lauria”: “Non ridurre spazi Consultorio”

"Il consultorio di via Fontana vecchia rappresenta un prezioso punto di riferimento nella cura e dell'assistenza delle donne, dei bambini e delle famiglie, in particolar modo tra le fasce più disagiate. Ragion per cui, ci appelliamo alla sensibilità del direttore generale dell'Asp, Giuseppe Perri, affinché ponga in essere tutti gli atti necessari ad evitare che questa struttura subisca un ridimensionamento degli spazi ed anzi a potenziare questo fondamentale presidio sanitario pubblico, che eroga prestazioni a sostegno dei soggetti più deboli delle nostre comunità". E' quanto si legge in una nota del circolo Pd "Enzo Lauria" di Catanzaro. "La necessità di contenere i costi dei fitti - prosegue la nota - che sarebbe alla base della scelta dell'Asp di unificare in uno stesso spazio fisico le attività del Consultorio e del servizio di Prevenzione, è lodevole e necessaria ma essa deve essere bilanciata con gli interessi generali dell'utenza. I numeri del Consultorio sono notevoli sia in termini di qualità che di quantità; questa struttura costituisce un presidio sanitario fondamentale e un luogo di civiltà e di autentico servizio sociale per la cittadinanza catanzarese e dell'intera provincia: ridurne gli spazi significa comprometterne l'operatività con la diretta conseguenza di sguarnire donne e famiglie di un sostegno al disagio, di un luogo di prevenzione, cura e conforto. Siamo sicuri che esistano le condizioni per una soluzione logistica che realizzi le esigenze di entrambi i servizi e mantenga intatti i livelli di assistenza alla popolazione. Ragion per cui chiediamo al direttore Perri un incontro per meglio esplicitare proposte e soluzioni".