Catanzaro
 

Soveria Mannelli (Cz), la Pro Loco accoglie il nuovo parroco Don Roberto Tomaino

La speranza, è proprio questo sentimento che anima gli esseri umani; e spesso è riposta nelle mani della Chiesa e del pastore che la guida.

I parrocchiani di Soveria Mannelli e di San Tommaso, in questi ultimi mesi, hanno atteso il nuovo parroco, guidati dalla presenza e dall'umiltà di Don Adamo Castagnaro sempre pronto a rispondere lì dove c'è necessità.

Don Roberto Tomaino, giovane e dallo sguardo pieno, nato a Soveria Mannelli ma vissuto nel vicino paese di San Pietro Apostolo, conosce bene le dinamiche e le esigenze di una comunità piccola seppure ricca di iniziative.

Le sinergie positive fra Comune, Chiesa ed Associazioni non può che convergere, a vario titolo ed a varie competenze, verso il benessere delle persone che vivono la quotidianità della loro vita in luoghi ricchi di natura e spesso poveri di stimoli.

L'augurio è che insieme si possa crescere più forti considerato quanto sia importante la spiritualità negli esseri umani.

La fede, intesa come fiducia, và applicata eticamente prima fra gli uomini, incominciando da se stessi. La parola di Dio diventa patrimonio dell'umanità e di chi, giorno dopo giorno, la porta in giro fra la gente, con compassione, amore ed etica, rispettando la diversità che connota ogni individuo.

"Quindi" conclude il Presidente della Pro Loco di Soveria Mannelli, Antonio Ferrante "un caloroso benvenuto a Don Roberto con l'augurio di poter riconoscere la bellezza della nostra comunità trasformandone le imperfezioni in punti di originalità e ricchezza reciproca, e la speranza di poter instaurare fattivi rapporti di collaborazione da sviluppare insieme per creare un movimento dinamico, attivo e creativo".