Catanzaro
 

Catanzaro, FN allarmata: "Che acqua esce da nostri rubinetti?"

"La Sorical (Società Risorse Idriche Calabresi) è una SPA che, leggiamo sul sito ufficiale, "dal 2004, gestisce in concessione tutti gli impianti che l'ex Cassa per il Mezzogiorno ha trasferito alla Regione. Un imponente impianto infrastrutturale che garantisce l'erogazione dell'acqua con elevati standard di qualità a 363 Comuni...", ma le cose pare non stiano proprio così, gli standard di qualità sono andati a farsi benedire a quanto pare, controlli effettuati, infatti, fa sapere il Comune che ha lanciato l'allarme, rivelano livelli non conformi in relazione alla presenza di batteri coliformi".
Lo scrive Maria Grazia Tolomeo, Forza Nuova Catanzaro

"Non c'è da stare allegri e molti cittadini del quartiere Santa Maria accusano già disturbi preoccupanti, comunque sia con la contaminazione idrica non si scherza, abbiamo diritto di sapere cosa c'è nell'acqua che usiamo ogni giorno: l'Escherichia coli è "il microrganismo in rapporto più diretto ed esclusivo con il tratto gastro intestinale dell'uomo e degli animali a sangue caldo, il quale, insieme agli enterococchi, rappresenta un parametro più specifico ed accurato di contaminazione da materiale fecale".

La Sorical non si è accorta di nulla? Esce materiale fecale dai nostri rubinetti?

Apprezziamo l'intervento cautelativo disposto dal primo cittadino e attendiamo gli ulteriori esami predisposti, comunque vada la Spa "che garantisce l'erogazione dell'acqua con elevati standard" deve al quartiere Santa Maria una serie di risposte riguardo alle gravi responsabilità che si profilano dietro a questa vicenda.
Forza Nuova non farà sconti a nessuno: la salute pubblica è più importante di ogni altra cosa!".