Catanzaro
 

Intimidazione alla Cooperativa Le Agricole, la solidarietà del Consorzio Macramè

Il Consorzio Macramè "esprime solidarietà alle donne della cooperativa sociale "Le Agricole" che, proprio ieri, hanno denunciato l'ennesimo atto intimidatorio. Ignoti hanno forzato il cancello della cooperativa lametina, nata con il supporto della Comunità Progetto Sud di don Giacomo Panizza, hanno divelto il tetto della casetta degli attrezzi e portato all'esterno i mezzi, forse per rubarli.
Si tratta di un vile atto che mira a colpire il quotidiano impegno delle donne e dei giovani che costituiscono la cooperativa e che, con il lavoro della terra, restituiscono dignità a chi soffre fragilità e difficoltà".

"Conosciamo gli sforzi e il sacrificio della cooperativa in un territorio dove, purtroppo, non si allenta il morso della criminalità e comprendiamo, nostro malgrado, le difficoltà e gli ostacoli che si incontrano nel tentativo di perseguire riscatto sociale e legalità. Le intimidazioni non devono arrestare questa sfida; per questo, confidando nel lavoro degli inquirenti, ribadiamo la nostra vicinanza e il nostro supporto alla cooperativa".