Catanzaro
 

Protezione civile, Giarola a Lamezia terme (Cz): "In Calabria fatti passi in avanti"

"Gli ultimi eventi ci hanno dimostrato che la latitudine fortunatamente in Italia conta poco nel senso che i rischi naturali sono molto diffusi e possono colpire in zone che sono ritenute, erroneamente fino a poco tempo fa, immuni". Lo ha detto Roberto Giarola, direttore generale dell'ufficio volontariato e risorse del Dipartimento nazionale di Protezione civile a Lamezia Terme in occasione del primo raduno regionale del volontariato di settore. "In Calabria la consapevolezza c'è - ha aggiunto Giarola - e questo è un passo avanti. Se sul territorio non c'è una struttura forte di protezione civile e anche quello che si costruisce nel momento dell'emergenza rischia di non mettere radici. La Regione Calabria, soprattutto di recente con il nuovo organico e la nuova struttura di protezione civile, ha impresso una forte accelerazione per la crescita del volontariato. Un momento come questo di lavoro comune - ha concluso - è una cosa che non era mai stata fatta ed io ritengo che la giornata di oggi porti grandi frutti".