Catanzaro
 

Oliverio: "Prima anticipazione fondi per il recupero del Duomo di Catanzaro"

catanzaroduomo600Il Presidente della Regione Mario Oliverio, dopo l'appello di Mons. Vincenzo Bertolone, arcivescovo Metropolita di Catanzaro, per il recupero del Duomo della città capoluogo, nei mesi scorsi, aveva avviato – informa una nota dell'Ufficio stampa della Giunta regionale - le procedure per trovare le risorse necessarie al fine di poter sanare i seri problemi strutturali che ha la Cattedrale. Ora, a distanza di poco tempo, si è concluso il difficile iter amministrativo. In seguito alla pronta individuazione di un finanziamento pari a 2.600.000 euro, e le interlocuzioni con il Mibact, è stato redatto il progetto preliminare, d'intesa con la Curia arcivescovile e con il Segretariato regionale dei Beni Culturali, soggetto cui spetta il compito dell'attuazione delle opere, che saranno a breve cantierate. E' stato già assunto il decreto per la stipula della convenzione e per l'accredito della prima anticipazione di 780.000 euro.

"Si tratta – ha detto il Presidente Oliverio - di un importante intervento per la messa in sicurezza, il consolidamento e la riqualificazione del Duomo di Catanzaro, la Città Capoluogo della Regione. Come abbiamo già sottolineato in passato, non potevamo che accogliere con sollecitudine le preoccupazioni dell'arcivescovo e della comunità catanzarese. La necessità di intervenire sulla Cattedrale, per le condizioni in cui versa da anni, ci offrirà la possibilità di restituire pienamente alla Città ed alla Regione un bene, non soltanto di valore religioso, ma anche di estremo interesse culturale. Con l'avvio dei lavori e dei saggi che saranno eseguiti sul manufatto, potremo ricostruire dal punto di vista filologico le fasi di costruzione di questa imponente opera che, per quasi mille anni, è stata oggetto di innumerevoli stratificazioni e più volte danneggiata dai terremoti e dal bombardamento del 1943".