Catanzaro
 

Catanzaro, ecco come esercitare il diritto al voto domiciliare

"Per esercitare il diritto al voto domiciliare, occorre essere in possesso di apposita certificazione del medico dell'ASP (Medicina Legale) attestante che "l'elettore è affetto da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimora risulti impossibile anche con l'ausilio dei servizi previsti dall'art. 29 della legge 104/1992". Lo ha chiarito il responsabile dell'ufficio elettorale, Franco Megna che ha spiegato come "nel medesimo certificato potrà essere attestata, altresì,l'eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto. In ogni caso, al fine di beneficiare del diritto di voto domiciliare, l'elettore dovrà far pervenire all'ufficio elettorale del Comune il suddetto certificato medico, con allegata copia di un documento di riconoscimento, della tessera elettorale e un recapito telefonico. La documentazione dovrà pervenire al Comune entro il prossimo 22 maggio .Tale termine, tuttavia, stante il carattere ordinatorio, nel rispetto delle esigenze organizzative dell'ufficio elettorale, è stato prorogato a venerdì 26 maggio".