Catanzaro
 

Operazione “Jonny”, striscione di Azione Identitaria a Lamezia Terme

Azione Identitaria, a Lamezia Terme su ponte San Rocco del torrente Cantagalli, espone uno striscione con su scritto: "100 di questi Jhonny, stop immigrazione business" .

"Dopo anni che andiamo ribadendo che dietro all'apparente caritatevole accoglienza di immigrati ci sta la longa manus della criminalità organizzata, finalmente molto più di un qualcosa di concreto si è andato delineando con questa importante inchiesta che ha messo a nudo tutta una fitta rette di intrecci e collegamenti anche con rappresentati della Chiesa.

Tutto ciò dà conferma che le dichiarazione del P.m. Zuccaro, dei giorni scorsi, non erano fantasie, come qualcuno favorevole a questo business e sfruttamento di esseri umani voleva far credere.

Noi di Azione Identitaria auspichiamo, dopo questa operazione, che altre ne seguano per scoperchiare quel vaso di Pandora per il vergognoso lucro che si è creato intorno a questo fenomeno, finanziato, a livello internazionale da gente di pochi scrupoli come Soros, per destabilizzare la nostra economia e sostituirci come popolo, ed auspichiamo altresì che la magistratura affondi e faccia emergere quelle che sono le coperture e le protezioni politiche di cui questo sistema di accoglienza business gode, senza sottovalutare eventuali accondiscendenze di coloro ai quali è affidato il controllo di CARA ed associazioni che li gestiscono".