Calcio
 

A.s.d. Reggio Calabria, si punta alle tre "M": ma le certezze sono Lavrendi e Zampaglione

maimonedi Paolo Ficara - Chiamata alle armi. Per il primo allenamento, in programma lunedì pomeriggio al 'Granillo', la A.s.d. Reggio Calabria conta di annoverare una ventina di elementi. Un'ipotesi ottimistica, dato che ci sono 48 ore di tempo e tanti accordi non sono ancora chiusi. Ma le idee ci sono.

Il sogno è trattenere almeno uno tra Giuseppe Maimone e Domenico Mazzone. Il primo ha impreziosito con qualche gol il recente campionato di Lega Pro, in cui ha mostrato la propria duttilità con la maglia della Reggina. Il secondo sarebbe un under di lusso, richiesto per com'è da tante squadre che però lo vorrebbero confinare alla formazione Primavera.

Il pacchetto degli Under (calciatori nati dal '95 in poi), dovrebbe vedere la presenza di Carmelo Maesano. Il terzino destro classe '96, con già alle spalle due campionati di D all'Hinterreggio, ha dato la propria disponibilità allo staff tecnico e potrebbe firmare a breve.

Chi si può già considerare un rinforzo per la A.s.d. Reggio Calabria, è la mezzala Giovanni Lavrendi. Assieme a lui, l'attaccante Domenico Zampaglione dovrebbe rappresentare un altro tassello importante. Entrambi sono ex Reggina Primavera e Hinterreggio. Sfumato invece il difensore Ciro Sirignano.