Calcio
 

Buon compleanno a Lillo Foti: i protagonisti dell'epoca d'oro festeggiano i 70 anni del presidente

fotifesta"Mi sono divertito". È la frase che Lillo Foti ha ripetuto più spesso, durante la festa per il suo 70° compleanno, a chi gli chiedeva un bilancio di vita. D'altronde, quando su 70 anni ne passi 30 al timone della squadra della tua città, portandola a tagliare prestigiosi traguardi solo sognati ed accarezzati prima del tuo avvento, sentirsi "divertito" è il minimo. Così come è il minimo, da parte della città e da parte di chi ha vissuto sulla propria pelle una serie infinita di emozioni inimmaginabili, augurargli buon compleanno.

Tanti i protagonisti delle avventure amaranto, accorsi a Reggio solo per fare gli auguri di persona al presidente dell'epopea d'oro. Salvatore Aronica, Giacomo Tedesco, Fabio Di Sole, Gaetano Ungaro, Pietro Marino, Franco Gagliardi, Giovanni Saffioti ed un Franco Colomba che ammirava estasiato il panorama come se lo gustasse per la prima volta. Ma anche i collaboratori di una vita, come Titti Fazzari e Mimmetto Nocera. Nonché l'avvocato Giuseppe Panuccio che difese gli amaranto assieme al collega Carlo Morace durante i processi per Calciopoli.

p.f.