Calcio
 

Reggina-Rende, Toscano: "Serve attenzione nonostante il divario in classifica, mi aspetto il grande pubblico"

toscano600Venerdì di vigilia. La Reggina scenderà in campo sabato alle ore 20:45, affrontando il Rende al "Granillo" per il sedicesimo turno della Serie C. Sarà un testacoda, dato che gli amaranto primi in classifica ed imbattuti affronteranno i silani a quota 10, diciottesimi a pari merito con Bisceglie e Sicula Leonzio La squadra ha completato la rifinitura, al termine della squadra il mister Toscano si è presentato in conferenza presso la sala stampa del "Granillo".

"Gli ultimi anni della mia carriera sono stati a Rende, lì ho poi cominciato come allenatore. Poi tutto lo staff si è trasferito a Cosenza col direttore Mirabelli. Abito accanto allo stadio. Il divario di classifica è evidente, ma se non metti la stessa attenzione che metterà il Rende, le qualità faranno fatica ad emergere. Questo periodo da qui al 22 dicembre è importante, anche se non decisivo. Rafforzare i numeri ottenuti fino ad oggi e rimanere sul pezzo, deve essere l'obiettivo principale".

"Da quando è cambiata la guida tecnica, qualcosa hanno modificato. Calciatori prima fuori adesso sono stati recuperati, come Vitofrancesco che ho allenato. L'atteggiamento del Rende è diverso rispetto a quello del Picerno, cercano di infastidire l'inizio dell'azione. Sicuramente sarà una partita diversa, anche perché loro dovrebbero giocare con una difesa a quattro. Ma una squadra sicura di quello che vuole, troverà il modo di fare propria la gara. Mi aspetto una grande risposta dal pubblico. Non voglio rischiare Rubin, nonostante abbia recuperato dal problema al retto femorale. Marchi sta facendo riabilitazione".