Calcio
 

Reggina: addio Urbs, definito il cambio di denominazione societaria

reggina-calciologodi Paolo Ficara - Si è consumato davanti al notaio Clemente Mazzù, grande tifoso del Messina, l'ultimo atto della Reggina con quelle quattro insulse lettere. Il sostantivo Urbs era stato escogitato nel 2016, per ammissione dell'avvocato Mattia Grassani, nel tentativo di aggirare una norma. Da qualche mese non ce n'è più bisogno, dato che il Presidente Luca Gallo ha risolto la questione marchio riunendo storia e squadra.

Cancellata definitivamente ed ufficialmente dunque, nel primo pomeriggio, la parola Urbs. Da oggi la nuova denominazione è Reggina 1914 srl, sarà presentata anche in Figc. Si chiude in maniera oltremodo positiva una vicenda per la quale ci siamo battuti a lungo, sapendo che non tutti avevano orecchie per intendere. 

La firma presso il notaio Mazzù è avvenuta alla presenza di tutti i soci rimasti ancora all'interno con piccole percentuali. Oltre ovviamente al massimo dirigente, trattenutosi in città proprio per risolvere in prima persona questo ed altri passaggi.