Calcio
 

Reggina, innesto di qualità: biennale per il greco Sounas

sounasPiedi buoni per la Reggina. A distanza di 13 anni, un giocatore greco tornerà ad indossare la maglia amaranto. Si tratta del centrocampista Dimitrios Sounas, che nelle ultime tre stagioni ha ottimamente figurato nel Monopoli. Una mezzala di qualità che si trasforma facilmente in trequartista, consentendo di cambiare in corsa il modulo. Tanti gli assist già sfornati in Italia dal classe '94, che si lega alla Reggina fino al 30 giugno del 2021.

Già ad inizio giugno avevamo riportato l'interesse verso Sounas, assistito dall'ex bandiera amaranto Bruno Cirillo ed in regime di svincolo dal Monopoli. Successivamente la Reggina ha lavorato sotto traccia, affondando il colpo dopo aver ufficializzato Mimmo Toscano come allenatore. Si tratta del vero innesto di qualità per il centrocampo, l'uomo che dovrà far arrivare il pallone agli attaccanti, dato che Bellomo e Strambelli sembrano essere visti più come mezzepunte dal nuovo tecnico.

Dice di lui Beppe Scienza, che lo ha allenato nelle ultime due stagioni: "In categoria cambia le sorti della squadra, alza il livello tecnico e corre tantissimo. Bravissimo ad andare tra le linee, ha un controllo di palla orientato che riconosco a pochi in C".

p.f.