Calcio
 

Reggina, capitolo attaccante: il più vicino è il recordman Evacuo

evacuodi Paolo Ficara - Ufficializzato il portiere Enrico Guarna, a breve toccherà al centrale Andrea Cristini. Poi la Reggina continuerà a reperire altre tre o quattro pedine, in vista del ritiro precampionato. Successive valutazioni verranno effettuate a ridosso dell'inizio della stagione. Per l'attacco è previsto l'ingaggio di una prima punta, eventualmente ne verrà presa un'altra dopo la cessione di Allan Baclet.

L'unico nome che abbiamo fin qui tirato fuori su queste colonne è quello di Manuel Sarao, che resta un obiettivo degli amaranto. In questo momento però, il più vicino sembra essere Felice Evacuo. I problemi relativi all'iscrizione del Trapani potrebbero renderlo svincolato da subito. Chiaro che se volesse lasciare la Sicilia, in ogni caso non ci sarebbero pretese per il cartellino di un giocatore alla soglia dei 37 anni.

Evacuo ha stabilito in questa stagione il record di 164 gol segnati in Serie C, il più prolifico di sempre. Le sue reti sono spesso servite per le promozioni di varie squadre, tra cui il Novara allenato da Mimmo Toscano con cui ha amntenuto un bel rapporto. Motivo per cui Evacuo potrebbe preferire la Reggina ad un ritorno ad Avellino, dove ha casa.

Intanto ai microfoni di Radio Reggio Più, il noto agente Donato Di Campli ha svelato un retroscena: "C'è stata la richiesta della Reggina per Franco Ferrari. Mi dispiace per i tifosi amaranto, ma esiste un'altra squadra disposta a pagare 1 milione per il cartellino. Il direttore Taibi lo aveva chiesto anche a gennaio. Adesso ho parlato con il direttore Gianni, amico e persona onesta". Nicola Binda, esperto di mercato della Gazzetta dello Sport, ha invece confermato il forte interesse della Reggina per l'esterno destro Francesco Rapisarda che la Sambenedettese non vuole lasciar andare.