Calcio
 

Reggina-Catania, La Russa: "Vicenda Granillo? L'Inghilterra è l'esempio"

larussaTifoso competente. Il senatore Ignazio La Russa, interpellato durante la trasmissione #hasegnatolaReggina sull'emittente web Radio Reggio Più, ha fornito alcune considerazioni in merito a Reggina-Catania in programma domenica. Ecco alcuni dei passaggi più significativi dell'intervista, che andrà in onda nel corso della trasmissione:

"La vicenda del mancato ripescaggio ha inciso molto sulla stagione del Catania. Sia per una questione di preparazione, sia per la delusione ingenerata nei calciatori – ha dichiarato l'ex ministro, originario di Paternò - Avevo insistito sul rispetto delle regole, parlando sia con Lotito che col Presidente del Coni. Il calcio a volte è sganciato dalla normali valutazioni tecniche e giuridiche".

La vicenda stadio a Reggio ed il ruolo della politica: "Sulle strutture, inevitabilmente la politica ha un peso. Specie quando gli stadi sono di proprietà pubblica, come nel caso del Granillo – afferma La Russa a Radio Reggio Più - L'Inghilterra è l'esempio: una società che possiede lo stadio, è destinata ad essere più sana. Il Catania ha un centro sportivo da Serie A, ma dopo questo enorme sforzo è passato dalla A alla C. La gestione societaria è quella che conta".