Calcio
 

Urbs Reggina - Bisceglie: le dichiarazioni di Cevoli e Taibi

Cevoli: "Nel primo tempo ci ha sorpreso un po' il Bisceglie, che faceva le uscite abbastanza alte con gli esterni. Nella ripresa siamo venuti fuori sul piano fisico. Era una partita difficilissima. L'avversario ci ha dato fastidio, specie sulle palle inattive. Ma siamo stati corti e compatti, reagendo nei momenti di difficoltà. Bisogna migliorare molto. Questa squadra ha bisogno di tempo, chiedo pazienza. In qualche frangente, il gioco latita. Ma la reazione mentale è stata molto positiva, per come avevo chiesto. Il difensore in più nel finale? Loro avevano inserito attaccanti fisici, mi servivano centimetri dietro".

Taibi: "Ringrazio il nostro sindaco, che ha permesso di far giocare questa partita. Avere lo stadio qualche giorno prima, ci consente di fare la prevendita che per noi è importante. Chi ha fatto questo mestiere, sa che non esistono partite facili. Venivamo da una brutta sconfitta, nei primi minuti si è vista una squadra contratta. Nella ripresa eravamo più tranquilli, oggi era importante vincere".