Calcio
 

Urbs Reggina-Vibonese, le pagelle: note liete Kirwan e Tulissi

tulissi600CONFENTE 6 – Voto d'incoraggiamento. Deve ritrovare il clima partita, dopo un anno trascorso a guardare gli altri come terzo portiere del Chievo. Non fa danni.

KIRWAN 7,5 – Puntuale in fase difensiva, ficcante in quella offensiva. Con Tulissi sembra che giochino assieme da una vita. Sorprendente la condizione fisica, nonostante la struttura. Da confermare quando dovrà fronteggiare un'ala vera, stasera vita facile contro il comodo terzino Finizio.

CONSON 6 – Serata tranquilla, Bubas è poco servito. Mostra personalità e discrete basi tecniche.

REDOLFI 6,5 – Pericoloso nel gioco aereo in area avversaria. Si prende la responsabilità di iniziare l'azione con qualche lancio.

ZIVKOV 6 – Inizia col piede giusto, poi le avanzate di Ciotti ne frenano l'impeto.

MARINO 6,5 – Solito lottatore, spesso partecipe sul binario di destra. Nel primo tempo ha la palla buona di testa, ma le incornate non sono il suo forte.

BONETTO sv

PETERMANN 6 – Apprezzabili i tentativi dalla distanza, che ne evidenziano il tasso tecnico. Qualche pallone perso in zone pericolose. È l'elemento che più di tutti deve crescere di condizione.

NAVAS 6 – Si intravedono personalità e doti tecniche.

SALANDRIA 6 – Il jolly di Cevoli va a posizionarsi da mezzala sinistra, forse il ruolo meno adatto fra i tre ricopribili in mezzo al campo. Meglio quando passa davanti alla difesa, ma solo per 10 minuti prima di lasciare il posto a Sciamanna.

SCIAMANNA sv

TULISSI 7,5 – Sembra sia arrivata una caraffa di Aulin per Finizio, al fischio finale. Spesso raddoppiato, talvolta triplicato. Unico a saltare l'uomo e a cambiare passo. Ottima intesa con i compagni.

MARITATO 6 – Generoso ma impreciso. L'ingresso di Sciamanna dovrebbe farlo sentire meno solo in mezzo ai centrali, ma nel finale non ha energie.

UNGARO 6,5 – Buon impatto col match, ha il coraggio di tentare la giocata, ma si vede che è più abituato a rientrare partendo da destra. Tra i primi ad esaurire la bombola d'ossigeno.

EMMAUSSO 5,5 – Incide meno del compagno cui subentra, pur essendo più fresco ed al cospetto di un Ciotti che aveva già macinato chilometri. Non si segnalano errori particolari, tranne una palla persa sulla quale ha rimediato con un generoso recupero. Però, per essere il primo ad essersi alzato dalla panchina, era lecito attendersi di più.

CEVOLI 6,5 – Sprazzi di bel gioco nel primo tempo, anche se con qualche imperfezione in fase difensiva. Nella ripresa mostra coraggio inserendo la quarta punta, ma i subentrati non lo aiutano.

Vibonese: Viscovo 6; Ciotti 7,5, Malberti 6, Altobello 6, Silvestri 6,5, Finizio 5; Prezioso 6,5, Obodo 6, Scaccabarozzi 6; Melillo 6, Bubas 5,5. Subentrati: Carrozza e Loffredo sv. Allenatore: Orlandi 6,5.

p.f.