Calcio
 

Reggina, prima idea per l'attacco: Rolando Bianchi

bianchirollydi Paolo Ficara - L'asse centrale. I ruoli di portiere, difensore centrale, regista e centravanti, sono quelli sui quali la Reggina dovrà soffermarsi di più durante il calciomercato. C'è già un'idea per la prima punta: Rolando Bianchi, reduce da un anno di inattività, è finito nel mirino del ds Massimo Taibi.

Da un lato, la Reggina dovrà verificare le attuali condizioni fisiche del bomber, recordman in quanto a gol segnati in un solo campionato di Serie A in amaranto (18 reti nel 20006/07, l'anno della penalizzazione). Dall'altro lato, Bianchi è rimasto fermo anche perché non ha inteso abbassare di molto le proprie pretese, dunque non c'è da attendersi particolari sconti sull'ingaggio.

Il 35enne bergamasco è rimasto legatissimo a Reggio Calabria, come ha più volte rimarcato, ed in Serie C verrebbe a giocare solo con la maglia della Reggina. Adesso Taibi dovrà scegliere l'allenatore, prima di entrare nel vivo di un discorso ancora in fase embrionale.