Calcio
 

Reggina: il coordinatore Basile verso l'addio anticipato

basile600di Paolo Ficara - Rapporti incrinati. Il coordinatore dell'area tecnica della Reggina, Salvatore Basile, non sta seguendo gli allenamenti della prima squadra e non parteciperà alle iniziative pasquali, promosse dalla società. Si troverebbe a Crotone, e non è detto che faccia rientro dopo il turno di sosta per gli amaranto.

Il dirigente è stato inibito per 6 mesi, dopo la zuffa con la terna arbitrale all'intervallo di Reggina-Casertana. Le scuse pubbliche giunte dal presidente Praticò non hanno placato il suo malessere, sfociato in un ulteriore botta e risposta a distanza col collega campano Aniello Martone. La proprietà non avrebbe gradito.

Per Basile non è da scartare un addio anticipato, rispetto alla naturale scadenza del contratto fissata per il 30 giugno 2018. Il rinnovo era stato annunciato a parole, in concomitanza di quello per il tecnico Agenore Maurizi, ma non si è mai passati alle vie di fatto.