Calcio
 

Cosenza-Reggina: Marino è out, disgelo con Mezavilla

marino600di Paolo Ficara - In cerca di nuovi Bogdani. È dal 2001 che la Reggina non si impone al 'San Vito' di Cosenza: era il campionato della seconda promozione dalla B alla A, il centravanti albanese zittì i lupi. Gli amaranto stanno per partire, in tarda mattinata, alla volta del capoluogo bruzio. Tra i convocati c'è Adriano Mezavilla, che in settimana ha avuto un chiarimento con mister Maurizi: il brasiliano, che si è sempre allenato regolarmente, viene dunque tenuto in considerazione nelle scelte tecniche.

Ovviamente Mezavilla partirà dalla panchina a Cosenza, al pari di Roberto Marino: fastidi al pube per il centrocampista siciliano, si spera recuperi per Reggina-Trapani. Castiglia opererà da mezzala destra, Provenzano favorito per completare il centrocampo. Armeno e Condemi hanno recuperato dall'influenza, non altrettanto Bezziccheri che è rimasto a casa.

Rimane da capire se, in assenza di Marino, un allenatore sempre attento all'utilizzo degli under ripristinerà il '98 Auriletto in difesa. Per il resto, l'altra novità rispetto allo 0-0 col Francavilla potrebbe giungere in attacco: Sparacello e Tulissi insidiano Samb come spalla di Bianchimano. Fischio d'inizio alle 20:45, diretta su Rai Sport 1.