Calcio
 

Reggina, Zanin caldeggia due pupilli: "Condemi può risolvere le partite, Salandria è un sanguigno"

zanin500Due ragazzi d'oro. Diego Zanin ha tessuto le lodi di due giocatori da lui lanciati in Serie B, con la maglia della Reggina nel 2014. Marco Condemi sembra in procinto di rindossare la maglia amaranto, mentre Ciccio Salandria è in uscita dal Matera e va monitorata l'eventuale nascita di una trattativa. Ai microfoni di Radio Reggio Più, il tecnico ha descritto alla perfezione le loro qualità.

"Condemi è un giocatore che balza subito all'occhio. Tecnicamente molto valido, a livello qualitativo non ha problemi. Va seguito in maniera molto oculata nel quotidiano. Spero sia maturato, è un ottimo ragazzo, può aver capito dove ha sbagliato – ha sottolineato mister Zanin - Può essere un ottimo acquisto: gioca a testa alta, ha passaggio corto e lungo, può ricoprire più ruoli. La fortuna è trovare chi fornisce gli input giusti nei momenti giusti. Oggi in Italia c'è bisogno di gente con i suoi mezzi tecnici, ti può risolvere una partita".

"Salandria è un sanguigno, un motorino che non molla mai. Non si lamentava mai, è un soldatino che può dare soddisfazioni – ha dichiarato Zanin a Radio Reggio Più - Dopo l'esperienza all'Akragas, è stato premiato andando in una piazza importante come Matera. Ovunque lo metti, ti dà qualcosa. Quest'anno ha fatto anche il terzino sinistro. Riesce a sfruttare le proprie qualità".