Calcio
 

Reggina, Tulissi: "I risultati sono sorprendenti solo per chi non ci ha seguito in allenamento"

tulissi600Visita alla capolista. Manca solo Jacopo Sciamanna all'appello, per il momento, tra i disponibili della Reggina in vista della trasferta di sabato a Lecce. L'attaccante voleva riprendere a lavorare in gruppo, ma dopo un consulto col medico sociale Favasuli ha rimandato probabilmente di 24 ore. Intanto Agenore Maurizi ha già iniziato le sercitazioni tattiche: probabile una formazione leggermente meno offensiva, con solo uno tra Tulissi e Di Livio in campo.

Proprio Tiziano Tulissi si è presentato davanti ai microfoni in conferenza stampa: "L'eliminazione dell'Italia? Il problema parte dai settori giovanili: troppi stranieri. Il Lecce non ha bisogno di presentazioni, ma abbiamo le carte in regola per rendergli la vita difficile. Si è ragionato sulla sconfitta col Siracusa, ma con la testa siamo a Lecce. Dall'esterno dicono che siamo al di sopra delle aspettative, ma chi ha visto ogni allenamento dall'inizio sa che i risultati sono normali. Siamo giovani con qualità importanti. Per caratteristiche, sono più adatto a partire lontano dalla porta per tentare l'uno contro uno, ma mi adatto a ciò che mi chiede il mister. L'obiettivo è la salvezza, ma non ci poniamo limiti. Parlo spesso coi direttori dell'Atalanta, mi seguono ad ogni partita. Continunado a giocare in questo modo, il gol arriverà".

p.f.