Calcio
 

Trapani-Reggina, si ferma Sciamanna. Maurizi: "Voglio più rabbia agonistica"

maurizi600Ennesimo ko. Jacopo Sciamanna si aggiunge alla lista degli
indisponibili, avendo rimediato un infortunio nel corso della rifinitura. L'attaccante
della Reggina partirà assieme ai compagni per Trapani, ma non è in condizione
di giocare. Viaggerà per la Sicilia anche Tiziano Tulissi, che si è allenato in
gruppo ma non dovrebbe essere utilizzato. Out anche Bianchimano e Garufi, oltre
allo squalificato Di Livio

Mister Maurizi in conferenza stampa ha chiesto una scossa
dopo la sconfitta nel turno infrasettimanale col Cosenza: "Basta vedere la rosa
del Trapani, per capire che sarà una partita molto dura. Vogliamo entrare in
campo con la giusta rabbia agonistica. Abbiamo fatto due partite in tre giorni,
ci sono state delle defezioni. Perdere non fa piacere a nessuno. Come sempre,
bisogna rialzarsi. Dobbiamo capire perché abbiamo perso, fare delle valutazioni
interne, ma quello che conta è la partita col Trapani. Nel nostro dna manca un
po' di aggressività".

"Per sottrarre De Francesco alla marcatura individuale di
Loviso, abbiamo provato a portarlo 10 metri indietro. Ma ormai è andata. Qui ci
sono dei calciatori che faranno una carriera prestigiosa, ma oggi dobbiamo
essere sereni e consapevoli – ha proseguito Maurizi - Noi siamo la Reggina,
affronteremo il Trapani con lo spirito che ci ha contraddistinto fin adesso, ma
dobbiamo essere più rabbiosi. Non parlo degli assenti, quelli che vanno in
campo sono i più forti del mondo. Il Trapani gioca con il 4-3-3, ha due ottime
mezzali come Maracchi e Palumbo".