Calcio
 

Reggina, Benedetto a LaC: "L'attuale società manca di entusiasmo, voglio riportare cultura sportiva"

benedettosassocataneseIl Sant'Agata, ma non solo. Pino Benedetto intende riproporre il proprio interesse, stavolta non più vincolato, al prossimo bando per l'assegnazione dei beni materiali ed immateriali della Reggina Calcio. L'ex vertice societario è intervenuto telefonicamente all'emittente LaC, ed alla domanda del collega Maurizio Insardà se intende rilevare anche l'attuale società di Mimmo Praticò, ha così risposto:

"Il problema non è rilevare la Reggina, ma riportare nella nostra città un pochino di cultura sportiva e dirigenziale. Ci serve molto, per riportare a livelli validi lo sport e la realtà cittadina. Ci si intristisce sempre di più, ciò non mi fa star bene. Sfiducia nell'attuale società? Non ho mai nascosto il mio giudizio, ma sono loro stessi ad esprimersi in maniera negativa. Voglio far crescere giovani di qualità, c'è bisogno di rivitalizzare la gioventù reggina. Cosa rimprovero all'attuale Reggina? Mancanza di entusiasmo".