Calcio
 

Paganese-reggina, Maurizi: "Forse c’era un rigore, il nostro fallo era uguale al loro”

Mister Maurizi analizza il pari scaturito da Paganese-Reggina: "Importante il risultato positivo, la sconfitta sarebbe stata immeritata. Primo tempo al di sotto delle nostre possibilità, abbiamo subito la loro aggressività e questa è una cosa che ci dà noia. Poi siamo venuti fuori bene, con piglio. La partita è finita, pensiamo a lavorare. Martedì giochiamo a Rende. Eravamo distanti tra i reparti, in ritardo sulle scalate. Abbiamo perso qualche duello individuale di troppo. Siamo giovani, ci sta. Nel secondo tempo la squadra mi è piaciuta molto, tenendo il pallino del gioco. L'ingresso di Solerio? Non eravamo padroni del campo, quando loro hanno lasciato due uomini in mezzo al campo lo abbiamo fatto pure noi, mantenendo Tulissi e Sciamanna avanti. Forse c'era un rigore, il nostro fallo era uguale al loro".