Calcio
 

Reggina, se batti il Catanzaro arrivi a 90 punti. Anzi no, a 91...

regginapaganesedi Paolo Ficara - Potere di una palla in rete. L'umoralità fa parte da sempre dello sport, in particolare del calcio. La prestazione della Reggina, alla prima giornata di campionato in casa del Rende, è stata già analizzata. Il risultato finale non ha modificato l'obiettivo stagionale (e ci mancherebbe...), ma un leggero contraccolpo l'ha lasciato a livello morale. L'intervento di qualche ora fa, firmato Salvatore Basile, probabilmente mira a riportare tutti sul piano della realtà.

Limitare i contropiedi avversari, diventare più concreti sottoporta, tenere alta la concentrazione per 95 minuti anziché 75. Nell'apprendere tutte le "richieste" post-Rende da parte dell'opinione pubblica, quella dozzina e mezzo di volti nuovi avrà pensato di essere giunta a Torino, e di dover ripetere i campionati attuati dalla Juventus nell'ultimo lustro. Se già col Catanzaro si riuscisse ad "accontentare" tutti, ci fregheremmo le mani: la possibilità di arrivare al 6 maggio con 90 punti in classifica, sarebbe concreta e realizzabile.

È chiaro che nessuno inviterà mai allenatore e calciatori a concedere praterie ogni volta che si perde palla, o a buttarla fuori anche da mezzo metro. Ma va ricordato che il blasone legato al nome Reggina, quest'anno non cammina di pari passo alle possibilità ed agli obiettivi. Il primo turno ha riservato stecche anche per compagini che partono per vincere il campionato. Nella classifica cannonieri, non figurano al momento attaccanti che da soli guadagnano quanto cinque titolari amaranto. Calma e gesso.

Metteremmo la firma affinché la Reggina, nel secondo derby a due settimane di distanza col Catanzaro, rimettesse in campo la foga agonistica e la qualità ampiamente intraviste nei primi 180 minuti ufficiali. Rimandare a casa i cugini giallorossi con zero punti, rappresenterebbe motivo di soddisfazione per la tifoseria. Ma anche per la squadra, sempre considerando la differenza di monte ingaggi. Ed anche se si eviteranno contropiedi, o si metteranno in rete tutte le palle-gol, la prospettiva di arrivare a 90 punti tranquilli che non basterà a chi ne reclamerà 91...

Ironia a parte, gioiremmo per una cinquantina di punti che consenta l'accesso ai play-off: significherebbe già essere andati oltre l'obiettivo iniziale. Per il momento, sorridiamo al pensiero di poter trascorrere un 31 agosto senza l'assillo di dover verificare decine di voci di mercato. La squadra è già completa da due settimane, Basile non è alla ricerca di nessun titolare ed al massimo verrà ascoltata qualche proposta per Maesano. Ci sono già tanti nuovi acquisti, molti dei quali validissimi: cercasi volontario per buttare la palla in rete...

Leggi anche:

Reggina, Basile: "Monte ingaggi tra i più bassi della categoria, i tifosi l'arma in più" http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/155030-reggina-basile-monte-ingaggi-tra-i-piu-bassi-della-categoria-i-tifosi-l-arma-in-piu

Reggina: raggiunta quota 2050 abbonamenti per la stagione 2017/18 http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/155002-reggina-raggiunta-quota-2050-abbonamenti-per-la-stagione-2017-18

Reggina: Bianchimano in gruppo, subito in campo contro il Catanzaro? http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/154992-reggina-bianchimano-in-gruppo-subito-in-campo-contro-il-catanzaro

Reggina, come hai fatto a perdere? Ma si torna da Rende con un Cucchietti in più http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/154811-reggina-come-hai-fatto-a-perdere-ma-si-torna-da-rende-con-un-cucchietti-in-piu

La Reggina si ar...Rende: traversa e gol mangiati, Ricciardo fa gioire i silani http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/154799-la-reggina-si-ar-rende-traversa-e-gol-mangiati-ricciardo-fa-gioire-i-silani