Calcio
 

Reggina, ufficiale il divorzio da Martino: ora può andare alla Vibonese

I divorzi, si sa, costano tantissimo. La Reggina ha ufficializzato la rescissione avvenuta con l'ormai ex direttore generale Gabriele Martino, specificando come si sia trattato di una transazione economica e non certo di cavalleresche dimissioni. L'accordo tra le parti prevedrebbe un esborso di 60.000 euro verso il dirigente, ossia l'equivalente del suo ingaggio annuale netto. Era sotto contratto fino al 2019.

Libero da vincoli contrattuali, Martino attende gli sviluppi delle chiacchierate intercorse di recente con Pippo Caffo, presidente della Vibonese. Con la riammissione in C ormai alle porte, i rossoblu devono colmare proprio la casella di direttore sportivo, rimasta vacante dopo l'interruzione del rapporto con Marcello Battaglia.

p.f.