Calcio
 

Reggina Calcio: ricevuti i creditori, equo indennizzo per gli ex calciatori

reggina1914 500di Paolo Ficara - Uno per volta, più o meno. Ha avuto inizio nella mattinata di mercoledì 22 febbraio l'adunanza dei creditori della Reggina Calcio, con gli avvocati accolti da Giuseppe Campagna, presidente della sezione fallimentare del Tribunale di Reggio Calabria, oltre che da Fabrizio Condemi e Massimo Giordano, curatori fallimentari. Ad otto mesi e mezzo dal decretato fallimento, si è fatto il punto sull'entità delle somme da riconoscere in particolare ai creditori privilegiati.

Lunghissimo il confronto con il rappresentante legale dell'Assocalciatori. Oltre alle mensilità non versate per la stagione sportiva 2014/15, andrà riconosciuto un equo indennizzo a quei giocatori che vantavano contratti anche per la stagione successiva. Ciò avviene a prescindere dallo svincolo sancito d'ufficio dalla Figc il 23 luglio 2015. Anche i vari Armellino, Di Michele e Maita, nonostante abbiano poi trovato ingaggio presso altre società, hanno diritto alla differenza con lo stipendio (più elevato) che la Reggina gli avrebbe dovuto garantire.

Già calendarizzate due successive udienze per aprile e maggio. Si dilatano i tempi per il bando relativo all'assegnazione definitiva di beni materiali ed immateriali: tra questi ci sarà la matricola 41740, sempre attiva presso la Federcalcio.

Leggi anche:

Reggina Calcio: affiliazione ancora attiva presso la Figc http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/122059-reggina-calcio-affiliazione-ancora-attiva-presso-la-figc

Reggina Calcio: rinviata a febbraio 2017 l'adunanza dei creditori http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/126672-reggina-calcio-rinviata-a-febbraio-2017-l-adunanza-dei-creditori

Reggina: depositata la prima tranche dello stato passivo http://ildispaccio.it/calcio/84-quadrante-amaranto/135114-reggina-depositata-la-prima-tranche-dello-stato-passivo