Calcio
 

Reggina, torneo Esordienti: "calciatori non tesserati", tre sconfitte a tavolino

logo1914Il mese di novembre ha visto iniziare i campionati calcistici di categoria Esordienti in Calabria, con la Reggina che impegna ben due squadre a livello provinciale. L'avvio è stato però caratterizzato da problemi burocratici, che hanno determinato ben tre sconfitte a tavolino, al cospetto di Reggio 2000, Bernardino Cordova ed Oratorio Salesiano. Di seguito il testo del comunicato emesso dalla Delegazione Provinciale di Reggio Calabria:

GARA DEL 17/11/2016 URBS REGGINA B - REGGIO 2000 Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali risulta che la società URBS REGGINA B ha impiegato calciatori non tesserati, visto il C. U. n. 29 del 11 novembre 216, infligge alla società URBS REGGINA B la perdita della gara con il risultato di 0-3 a favore della società REGGIO 2000.

GARA DEL 20/11/2016 BERNARDINO CORDOVA - URBS REGGINA B Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali risulta che la società URBS REGGINA B ha impiegato calciatori non tesserati, visto il C.U. n. 29 del 11 novembre 2016, infligge alla società URBS REGGINA B la perdita della gara con il risultato di 3-0 a favore della società BERNARDINO CORDOVA.

GARA DEL 21/11/2016 ORATORIO SALESIANO ONLUS - URBS REGGINA A Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali risulta che la società URBS REGGINA A ha impiegato calciatori non tesserati, visto il C.U. n. 29 del 11 novembre 2016, infligge alla società URBS REGGINA A con il risultato di 3-O a favore della società ORATORIO SALESIANO.

Andiamo altresì a conoscere il contenuto del comunicato ufficiale cui fa riferimento il Giudice Sportivo Territoriale, risalente all'11 novembre. Vi troviamo le linee guida da seguire per il torneo Esordienti. Il passaggio relativo alla partecipazione, ci consente di capire come si è giunti alle tre sconfitte a tavolino per la Reggina:

PARTECIPAZIONE
Le Società possono partecipare al Torneo con una o più squadre; quelle che iscrivono più squadre, prima dell'inizio del Torneo, dovranno depositare presso la Delegazione organizzatrice l'elenco nominativo dei calciatori o calciatrici di ciascuna delle squadre presentate. In detto elenco devono essere indicati: nome e cognome, luogo e data di nascita, numero del cartellino. Ciascuna squadra partecipa con diritto di classifica Inoltre, i calciatori o calciatrici potranno prendere parte esclusivamente alle gare nelle quali è impegnata la squadra per la quale sono stati iscritti nel relativo elenco. La violazione di tale norma comporta la sanzione relativa alla perdita della gara. Per le finali provinciali e per l'intera fase regionale, le società che hanno partecipato al Torneo con due o più squadre possono utilizzare, indifferentemente, calciatori di tutte le proprie squadre.