Calcio
 

Nella prima giornata di serie B un minuto di silenzio per le vittime del Pollino e di Genova

Un minuto di silenzio nella prima giornata di serie B, in programma tra venerdì e domenica, in memoria delle vittime di Genova e dell'inondazione nel parco del Pollino. ''Dopo pochi giorni da quanto accaduto a Genova - è scritto in una nota della Lega di B - siamo a piangere un altro grave fatto che ha colpito il nostro Paese, e in particolare una comunità sportiva che fa parte della Serie B, l'inondazione sul Pollino in provincia di Cosenza. Il presidente della Lega B Mauro Balata, anche a nome di tutta la Lega B, esprime il suo dolore e la sua vicinanza alle famiglie delle dieci vittime, alla città, alla provincia di Cosenza e al club del presidente Eugenio Guarascio''. Nel minuto di silenzio già disposto in memoria delle vittime di Genova, si è deciso dunque di accomunare anche il dolore e il ricordo per quando accaduto nel territorio calabrese ieri. Lo stesso avverrà per il sostegno economico, al quale il presidente Balata ha già annunciato di voler contribuire e che nella sostanza sarà stabilito durante l'Assemblea della Lega B prevista venerdì 24 agosto a Milano.