Calcio
 

Diffama ex socio della Vigor Lamezia: denunciato ultrà

La polizia di Lamezia Terme ha identificato l'autore di alcuni atti di diffamazione nei confronti di un imprenditore lametino. Infatti nei giorni scorsi per le vie della città di Lamezia Terme erano comparsi degli adesivi riportanti il logo di una nota impresa sul quale era però riportata una scritta che aveva il chiaro intento di diffamarne il proprietario, che, in passato aveva ricoperto un ruolo di spicco nella compagine sociale della Vigor Lamezia Calcio, nel periodo in cui la squadra militava nel Campionato di Lega Pro. Gli agenti, anche attraverso la visione di telecamere di videosorveglianza, sono riusciti ad identificare colui che ha affisso gli adesivi diffamatori in un giovane ultrà lametino, noto alle Forze dell'Ordine in quanto già sottoposto a Daspo per aver compiuto atti di violenza nel corso di incontri di calcio della Vigor Lamezia. Il giovane è stato è stato deferito all'Autorità Giudiziaria, in attesa di eventuali ulteriori provvedimenti.