Calcio
 

Catanzaro, partito il Torneo Nazionale dei Centri Federali Territoriali

E' partito ieri pomeriggio il Torneo Nazionale dei Centri Federali Territoriali, istituiti dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio. E anche a Catanzaro, come in altre quattordici strutture presenti in diverse regioni italiane, si è svolta la fase preliminare della prima edizione del Torneo.

Una manifestazione, che nella giornata di ieri, ha coinvolto 420 giovani calciatori di tutta Italia, con l'obiettivo di favorire il confronto tra i ragazzi attraverso la competizione, coinvolgere in un unico evento i CFT attivi, diffondere e verificare la nuova metodologia di allenamento e motivare calciatori e staff, sviluppando senso di appartenenza.

I ragazzi Under 14, preparati dallo staff del CFT catanzarese, hanno incontrato in campo quelli del CFT di Matera.

A incoraggiare e consigliare durante le performance i ragazzi di "casa" c'è stato lo staff al completo guidato dal responsabile tecnico Andrea Verrengia. I giovani atleti sono stati coinvolti in quindici scontri diretti - 4 turni da due gare 6vs6 e due gare 9vs9 - al termine di ognuno dei quali ogni squadra ha acquisito un determinato punteggio, che ha poi decretato il risultato finale e l'accesso alla Fase Interregionale.

Le partite si sono svolte all'insegna del fair play e del sano agonismo. I ragazzi si sono impegnati con entusiasmo e determinazione, cercando di applicare quanto appreso dagli istruttori secondo la metodologia federale.

Catanzaro si è aggiudicata la fase preliminare, qualificandosi per la fase interregionale, che la vedrà il prossimo 23 aprile impegnata in un triangolare Sud con Parabita e Palermo. Nello stesso giorno, 15 formazioni, suddivise per area geografica, disputeranno 5 differenti triangolari per poter conquistare il passaggio al turno successivo.

Come da programma, al termine della seconda fase, le formazioni vincitrici si ritroveranno il 9 e 10 giugno presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, per disputare gli incontri che determineranno i piazzamenti finali.

Presente alla fase preliminare di Catanzaro è stato anche il Coordinatore Federale SGS Calabria, Massimo Costa, che ha fatto gli onori di casa, accogliendo i ragazzi del CFT di Matera accompagnati dallo staff e dal responsabile tecnico Gino Mattei.