Calcio
 

Crotone, Nicola soddisfatto mercato: "Campo deciderà titolari"

"Sono soddisfatto del mercato condotto dalla società, adesso il campo deciderà i titolari". A dirlo il tecnico del Crotone Davide Nicola, nella conferenza stampa svolta alla vigilia della trasferta contro il Cagliari. "Incontriamo una squadra - ha detto Nicola - che ci terrà a fare bene nel suo nuovo stadio. Noi siamo onorati di poter partecipare a questa inaugurazione e vorremmo poterlo fare tornando con un buon risultato". Il tecnico ha parlato soprattutto della nuova squadra che andrà a guidare dopo la chiusura del calciomercato. "Adesso - ha detto - siamo al completo. I nuovi arrivati hanno avuto pochi giorni a disposizione e bisogna dare loro tempo. La pausa di campionato ci ha dato modo di lavorare per migliorare l'integrazione, ma è anche vero che abbiamo avuto diversi calciatori impegnati con le varie Nazionali. Non è escluso che qualcuno dei nuovi possa andare in campo o subentrare. Io manderò in campo i più pronti". Nicola si trova a guidare una delle formazioni più giovani del campionato, ma questo non lo spaventa: "Ho chiesto loro di sopperire alla mancanza di esperienza con la fame di volersi mettere in mostra e la voglia di migliorare. Il mio lavoro è portare avanti i calciatori che vogliono emergere. Noi siamo il Crotone e dobbiamo costruirci i calciatori, il progetto è chiaro da sempre: valorizzare i giovani e rilanciare chi nelle passate stagioni non ha avuto poche possibilità di mettersi in mostra". Il Crotone dovrà fare a meno ancora di Tonev, Izco e Nalini che stanno recuperando, non ci sarà quasi sicuramente Ajeti che ha giocato due gare con la nazionale albanese ed ha subito un infortunio che lo terrà fuori dalla rosa dei convocati. In difesa rientra Ceccherini.