Sostegno del Governo per i centri estivi, Melicchio (M5S): “Oltre 5 milioni e mezzo per la Calabria”

"Il governo è al fianco dei Comuni nel potenziamento dei centri estivi. Le risorse previste ammontano a € 135 milioni, da destinare direttamente ai Comuni impegnati nell'organizzazione delle attività per i minori tra i 3 e i 14 anni nei mesi da giugno a settembre 2020, per interventi da realizzare in collaborazione con enti pubblici e privati, enti del Terzo settore, imprese sociali, enti ecclesiastici."

Lo afferma il deputato calabrese del M5S Alessandro Melicchio che spiega: "Questi fondi saranno destinati al potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socio-educativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa. Uno stanziamento diretto del Governo indispensabile per sostenere gli enti locali in una delicata fase di ripartenza dopo l'emergenza Covid-19. Ulteriori 15 di euro milioni - continua il parlamentare pentastellato - saranno assegnati attraverso un successivo Avviso per progetti di contrasto alla povertà educativa, per risorse complessive pari a 150 milioni. Ai Comuni della nostra regione andranno oltre 5 milioni e mezzo di euro. I criteri di ripartizione dei finanziamenti sono basati sulla popolazione di bambini e minori tra i 3 e i 14 anni presente in ciascun Comune". Il deputato Cinque stelle ricorda inoltre le altre misure di sostegno stabilite dal Decreto Rilancio. "Le famiglie potranno richiedere il bonus per baby sitter o per il centro estivo, ogni nucleo familiare potrà vedersi riconosciuto un contributo fino a 2.000 euro. Misure fondamentali, in vista della stagione estiva, per aiutare e sostenere le famiglie della Calabria in un periodo di grande difficoltà, soprattutto quelle con minori che più di altre hanno subito gli effetti del lockdown".