Decreto liquidità, Magorno promuove punto d’ascolto per segnalare “i comportamenti anomali delle banche”

Segnalare i comportamenti anomali delle banche in relazione all'erogazione dei prestiti previsti dal Dl Liquidità. E' questo il senso dell'iniziativa #segnalacomportamenti che, dopo un primo e molto partecipato incontro organizzativo in videoconferenza, in cui sono intervenuti tra gli altri gli On. Stefania Covello e Sebastiano Barbanti, si occuperà di rilevare le istanze di cittadini e imprenditori messi in ginocchio dall'emergenza legata alla diffusione del Covid-19: "L'obiettivo- dichiara il promotore dell'iniziativa, senatore Ernesto Magorno - è quello di manifestare vicinanza concreta alla gente. Sono purtroppo molti i casi di prestiti rifiutati ed è fondamentale snellire l'iter burocratico. Sono passati tanti giorni e ancora troppe persone si ritrovano senza niente e quindi senza neanche la possibilità di pensare a come ripartire. Le segnalazioni-conclude Magorno- possono essere inviate all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ".