Regione, l'astrofisica Sandra Savaglio Assessore all'Università, Ricerca Scientifica e Istruzione

savagliosandraL'astronoma e astrofisica Sandra Savaglio è il nuovo assessore della Giunta della Regione Calabria con delega all'Università, Ricerca Scientifica e Istruzione. Lo annuncia il presidente Jole Santelli. "Il patrimonio vero della Calabria sono le 'teste'. Le scuole, le università sono le nostre miniere. La Calabria deve diventare numero uno nella ricerca scientifica, nell'eccellenza.
Un compito così delicato deve essere affidato a chi della scienza e della ricerca ha fatto la sua missione, a chi è scappata dall'Europa per poter eccellere, ma ha avuto anche il coraggio di tornare. Io ringrazio moltissimo Sandra Savaglio per aver accettato questa sfida: so quanto le costa lasciare la docenza e la ricerca, ma scegliere l'impegno pubblico è un salto di qualità, è far diventare patrimonio dei Calabresi, e spero dell'Italia, la propria esperienza. È dare impulso al settore, è, soprattutto, creare occasioni per i giovani e lavorare per dare loro qualcosa in cui credere", dichiara il presidente Santelli.

"La neo presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, mi ha chiesto di fare parte della sua Giunta. La sua idea è che la ricerca debba avere un ruolo di primo piano. Non posso che condividere – fa sapere Sandra Savaglio. Dopo aver scambiato un po' di idee con colleghi, amici e famiglia, e ringraziando per la fiducia e l'onore, ho accettato. Una grande responsabilità, ma ho fiducia perché conosco l'energia, le capacità e la volontà dei giovani di questa terra. Il presidente concorda che è da lì che bisogna partire", conclude il neo assessore.