Klaus Davi a Salvini e Sardine: “Andiamo insieme a citofonare a boss Trimboli”

"Vive in una ricca città del nord a pochi chilometri dalla 'nostra' Milano. La sua famiglia è stata coinvolta più volte in questioni di droga e estorsioni, porta un cognome importante nella 'Ndrangheta, e soprattutto è libero come l'aria. Caro Mattia Santori caro Matteo Salvini venite con me che andiamo a citofonare a casa sua". Lo scrive il massmediologo Klaus Davi, rivolgendo un appello al leader delle Sardine e al segretario della Lega.

Sul profilo del giornalista compare l'ultima 'citofonata' del giornalista al boss della 'Ndrangheta Michele Labate, il 're' del Gebbione, girato qualche giorno fa.

Klaus Davi si recherà "nei prossimi giorni da Trimboli (uno dei 'leader' mondiali del narcotraffico) senza rivelare il giorno per evitare di non trovarlo a casa". I boss a cui Davi ha citofonato negli ultimi quattro anni insieme ad Alberto Micelotta sono Rosario De Stefano, Giuseppe Mancuso, Antonio Piromalli, Mommino Piromalli, Gioacchino Piromalli, Rocco Anello, Orazio De Stefano e molti altri, tutti "immortalati in una serie web che ha
superato i 5 milioni di visualizzazioni attirando l'attenzione di quotidiani come il Guardian, la Bild Zeitung, la Tv Svizzera".