Regionali, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil: “Auguri alla neo eletta presidente della Calabria Santelli”

"In attesa della proclamazione degli eletti e della nomina della Giunta rivolgiamo, a nome delle Federazioni regionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Calabria, sinceri auguri di buon lavoro alla nuova Presidente della Regione Calabria, On. Jole Santelli.

Di fronte alle numerose sfide che attendono il governo regionale, cogliamo l'occasione per ribadire da subito la disponibilità di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil regionali al confronto e al dialogo, al fine di condividere idee e nuovi percorsi di crescita di settori portanti dell'economia calabrese come quelli forestale, agroalimentare, della pesca, del sistema della bonifica.

Siamo convinti che insieme sia possibile affrontare con determinazione e definitivamente alcune questioni cruciali: lo spopolamento delle aree interne, la valorizzazione delle eccellenze dell'agroalimentare, la disoccupazione giovanile e il precariato, la tutela dell'ambiente, la lotta al dissesto idrogeologico, la valorizzazione dell'opera e dell'esperienza degli addetti idraulico-forestali calabresi.

Nel settore della forestazione è tempo di avviare un vero ricambio generazionale al fine di mettere in sicurezza il territorio, sia sul piano della prevenzione che della protezione del bosco e della montagna, riconoscendo inoltre la giusta importanza e valore dei Consorzi di Bonifica e dei Parchi, creando una filiera che valorizzi le ricchezze ambientali e paesaggistiche della Calabria insieme alle eccellenze gastronomiche e ai prodotti di qualità.

Anche la pesca artigianale necessita di un vero e improrogabile confronto regionale per la tutela del mare e della pesca tradizionale con la giusta attenzione per le eccellenze gastronomiche come la sardella, detto anche "caviale calabrese".

Si tratta di questioni importanti che riguardano decine di migliaia di lavoratori del sistema ambiente e agroalimentare: siamo certi che troveranno le giuste attenzioni e spazi adeguati di confronto e contrattazione". Lo affermano i segretari Michele Sapia (Fai Cisl Calabria), Bruno Costa (Flai Cgil Calabria) e Nino Merlino (Uila Uil Calabria) .