Regionali. Morelli scrive ai vertici del M5S per proporre la sua candidatura, Di Maio incontra eletti in Calabria

dimaio14mag0"Faccio seguito alle mie lettere precedenti, ed al mio cv eccellente, politico e personale già inviato,in precedenza. Con la presente sollecito una risposta immediata alla mia disponibilità in oggetto. A Cosenza, sono nato e cresciuto, sono abbastanza conosciuto e stimato, per avere fatto con ampio successo molte cose importanti.

Una su tutte,nel vecchio e defunto PSI, sono stato eletto alla Provincia Cosenza, con circa 85% voti del collegio di Cosenza, dopo avere fatto annullare le votazioni da TAR e Consiglio Stato, mi ero autodifeso". Lo scrive l'avvocato Ugo Morelli, calabrese di Cosenza, Coordinaore Meetup M5S di Roma e Provincia, e responsabile di vari meetup, in una lettera aperta inviata a Luigi Di Maio, Davide Casaleggio e ai vertici regionali del M5S per proporre la sua candidatura a Presidente della Giunta Regionale.

"Ancora oggi, conservo un primato storico, sono stato il Primo e Ultimo dei socialisti eletto alla Provincia Cosenza, nel collegio di Cosenza città, dopo di me nessuno vi è riuscito.

La mia candidatura è voluta da molti iscritti e attivisti del m5s, e da molti elettori.

Con Morelli si va verso probabile vittoria, con altro candidato si va verso probabile sconfitta.

Il mio biglietto da visita ? Le cose che ho già fatto bene e da sempre.

Vi chiedo di leggere e valutare il mio cv, e di fissare un incontro con me immediatamente, per organizzare campagna elettorale in Calabria.

Chi è Ugo Morelli ? Puoi vedere pure su google.

In subordine, farebbe opportuno di fare scegliere agli iscritti e attivisti con primarie pubbliche, aperte a tutti i cittadini ed elettori del m5s".

Intanto, Luigi Di Maio, secondo quanto si apprende, incontrerà gli eletti della Calabria nel pomeriggio per fare il punto sulle prossime elezioni. Un tema quello delle regionali che sta spaccando il Movimento, con il titolare della Farnesina convinto che sia necessario un momento di "riflessione". Nessuna decisione, tuttavia, dovrebbe essere presa in giornata.