‘Ndrangheta: assolto ex assessore di Seregno, Ciafrone

L'ex assessore alla Protezione Civile del Comune di Seregno Gianfranco Ciafrone, Forza Italia, e' stato assolto dalle accuse di abuso di ufficio perche' "il fatto non sussiste reato", su decisione del Gup di Monza. Lo ha reso noto il suo avvocato Michele Sarno, il quale ha annunciato una conferenza stampa alla quale sara' presente anche il suo assistito, domani alle 12, alla Sala Mons Gandini di via 24 maggio a Seregno. Ciafrone era finito a processo dopo essere stato indagato nell'inchiesta sulla "malagestione" del Municipio di Seregno e presunti contatti con l'ndrangheta, che ha portato all'arresto dell'ex sindaco Edoardo Mazza, dell'imprenditore Antonino Lugara' e al commissariamento del Comune.