Il testimone di giustizia Pino Masciari lasciato fuori da convegno su contrasto alle mafie: “Timore per eventuali quesiti scomodi”

"Pino Masciari, accompagnato dal Sen. Gianrusso e dall'on. Aiello, viene lasciato fuori dal convegno dal titolo "La Testimonianza di Giustizia. Contrasto alle Mafie: dalla solitudine alla condivisione" che si sta svolgendo al Palazzo del Seminario a Roma. La motivazione ufficiale sarebbe la mancanza di un non ben precisato accredito che in realtà pare essere stato richiesto". A renderlo noto è lo stesso testimone di giustizia.
"Lo stesso Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, al suo ingresso al convegno, saluta cordialmente l'amico Pino rammaricato dell'accaduto, come pure tanti illustri ospiti e relatori. È come se Federer si presentasse ad un convegno sul Tennis e non venisse fatto entrare... Le vere motivazioni del divieto all'ingresso per il testimone di giustizia starebbero in verità nel timore che alcuni relatori nutrivano rispetto ad eventuali quesiti "scomodi" che proprio Masciari avrebbe potuto sollevare ed ai quali difficilmente sarebbero riusciti a rispondere. Questa censura è un grave atto contro la democrazia ed alla legalità. il testimone Mauro Esposito che ha assistito all'episodio commenta: "Sono molto dispiaciuto per l'amico Pino e queste circostanze mi creano un forte senso di sfiducia nelle istituzioni. Ho fatto un viaggio fino a Roma ed ora torno a Torino un po' frastornato".