Slow food, le eccellenze agroalimentari calabresi in mostra a Stoccarda

stand calabriaRafforzare l'immagine e la conoscenza dei prodotti agroalimentari autentici e di qualità della Calabria sul mercato tedesco è l'obiettivo del progetto "Taste of Calabria", realizzato congiuntamente da ITALCAM, la Camera di Commercio Italo-Tedesca di Monaco di Baviera e Stoccarda e dal Settore internazionalizzazione della Regione Calabria.
Tra le iniziative di promozione delle eccellenze calabresi previste dal progetto, si inserisce la partecipazione di una collettiva regionale di 14 aziende del settore agroalimentare artigianale alla tredicesima edizione del "Markt des Guten Geschmacks" , mostra mercato promossa da Slow Food Deutschland, che ha aperto oggi i battenti al pubblico tedesco.
Dal 25 al 28 aprile, Stoccarda, la capitale del Land tedesco Baden-Württemberg, avrà l'occasione di scoprire le produzioni del settore enogastronomico Calabrese di qualità.
Oltre all'esposizione presso gli stand allestiti per la collettiva che ha suscitato enorme interesse da parte dei visitatori, la giornata inaugurale, ha visto coinvolte produzioni calabresi presenti in fiera, anche in occasione di due workshop di degustazione presso le sale appositamente attrezzate della "Messe Stuttgart", dedicati all'OLIO , ai VINI ed ai SALUMI calabresi.
Per giornalisti, blogger e influencer tedeschi è stata una interessante occasione per degustare e conoscere specialità ed eccellenze calabresi.

"La Calabria è presente alla mostra-mercato di Stoccarda promossa da Slow Food Deutschland – ha affermato il Presidente della Regione Mario Oliverio – non solo per consolidare i rapporti con i mercati tedeschi promuovendo e rafforzando ulteriormente l'affermazione delle nostre produzioni di qualità e dei nostri territori, ma anche per diffondere la consapevolezza del fatto che attraverso il cibo e le scelte responsabili di produttori e consumatori, si può cambiare il pianeta. La nostra regione, non a caso, oltre ad essere la seconda in Italia per produzioni biologiche, è stata la prima a vietare l'uso del glifosato in agricoltura – ha precisato Oliverio – per preservare la qualità dei cibi, tutelando la salute dei consumatori e la salubrità dei territori. Questo è sicuramente un grande valore aggiunto".
La degustazione di prodotti tipici ed un menù elaborato da un cuoco calabrese, nella cornice di un ristorante italiano a Stoccarda, ha dato il via - si legge in comunicato dell'ufficio stampa della giunta regionale - al percorso tra i sapori autentici di Calabria in terra tedesca. Nel corso della prima serata, alla quale ha presenziato, tra gli altri, il console generale a Stoccarda, Massimo Darchini, gli espositori calabresi hanno avuto modo di raccontare le proprie produzioni agli operatori tedeschi del settore enogastronomico presenti.